Questo sito necessita dell'utilizzo di cookies tecnici per il suo corretto funzionamento. Chiudendo questo banner e continuando la navigazione acconsenti al loro uso.

La conviviale di martedì 29 gennaio 2019 è stata allietata dalla relazione dell'ing. Marco Matarazzi, contitolare della Vendini S.r.l., con sede in Gualdo Tadino (PG), sul tema: “Testimonianza di come una startup software umbro-marchigiana è riuscita a portarsi a casa la Silicon Valley”.

 

Il relatore ha illustrato ai soci come una startup di qualità possa nascere ed operare nel centro Italia e collaborare con importanti case di software californiane.

Nel corso della serata, presentato dal nostro socio Rinaldo Cataluffi e alla presenza dell'assistente del Governatore Paolo Crognaletti, il nuovo socio Simone Marasca è stato ammesso al Club.

Al termine della cerimonia di ammissione un caloroso benvenuto è stato rivolto dai soci presenti a Simone.

 

Relatore del caminetto del 15 gennaio 2019 è stato il nostro socio Gilberto Polverari.

DSCF0296

Gilberto ha centrato la sua relazione sulla vita e l'attività di due importanti missionari, uno originario di Arcevia e l'altro di Genga, che si sono distinti per l'opera prestata il primo alla fine del secolo 1800 in un paesino del Perù ed il secondo a metà del 1900 nello Sri Lanka.

La relazione è stata molto interessante ed ha permesso ai presenti di conoscere due importanti personaggi locali noti all'estero, ma non molto conosciuti da noi.

Dennis Luigi Censi

Tra gli obiettivi caratterizzanti l’anno rotariano del Governatore Filonzi, un posto particolare è stato assegnato al potenziamento dell’effettivo. Riprendendo i concetti che il Governatore ci ha esposto in occasione della sua visita e mettendoli in pratica, questa conviviale è stata dedicata all’illustrazione del mondo rotariano a persone potenzialmente interessate al nostro sodalizio.

L’incarico di illustrare il Rotary è stato assegnato all’assistente del Governatore per il nostro Club, Paolo Crognaletti, relatore della conviviale del 20 novembre 2018. L’assistente, aiutandosi anche con una presentazione dove un attore ha impersonato il nostro fondatore Paul Harris, ha ripercorso in un veloce excursus la vita del Rotary, dalla fondazione ai giorni nostri. Ha evidenziato i principi del Rotary, i suoi principali progetti, in particolare End Polio Now. Il Rotary agisce a livello globale con una dimensione internazionale, e qui ha invitato con un fuori programma il nostro socio Polverari a prendere la parola per illustrare brevemente il nostro attuale progetto in Africa che ci vede capofila con la collaborazione di tutti i Club del Distretto e del Distretto stesso; ma il Rotary è attento anche ai bisogni locali.

Al termine della serata gli ospiti presenti hanno sicuramente acquisito una maggiore consapevolezza di cosa è il Rotary e cosa fa. Speriamo di poter a breve annoverare nuovi soci anche grazie a questa serata.

Dennis Luigi Censi

Martedì 6 novembre 2018 si è svolto il caminetto dove la studentessa Giulia Belardinelli ha relazionato ai soci sulla sua epserienza di un anno di studio in Canada grazie al Progetto Giovani del Rotary sponsorizzato dal nostro club.

Nell’anno rotariano della mia presidenza, gli amici del Rotary Club di Fabriano, come ogni anno, illustrarono il programma scambio giovani (Rotary Youth Exchange) agli studenti del Liceo Classico Stelluti di Fabriano. In quell’occasione Giulia manifestò il proprio interesse per l’iniziativa e chiese di parteciparvi. Gli amici di Fabriano mi suggerirono di occuparcene noi, io presentai l’idea al mio successore e Simonetta accettò ben volentieri. E così lo scorso anno iniziammo questo progetto rotariano, nuovo per il nostro Club. Il programma, della durata di un anno scolastico da settembre a giugno, prevede l’invio di uno studente del nostro Club (studente outbound) in un altro Rotary Club e contestualmente l’accoglienza di uno studente proveniente da qualche altro Rotary Club (studente inbound).

canada

 

Noi abbiamo ospitato la studentessa Sidney Kathryn Moore del Harbor Country Rotary Club del distretto 6360 nello Stato del Michigan - USA. Giulia invece è stata ospitata dal Charlottetown Rotary Club della provincia Prince Edward Island, Canada. Nel caminetto del 6 novembre Giulia, ospite del Club, ha relazionato sulla sua esperienza canadese. Ha potuto così ripercorrere i momenti più significativi della sua esperienza e i soci presenti hanno potuto apprendere dettagli interessanti sul funzionamento della scuola canadese, ma soprattutto hanno potuto fare confronti tra il modo di interpretare il Rotary da parte dei Rotary Club in Canada rispetto al nostro modo di intendere l’azione rotariana, sottolineandone analogie e differenze.

Dennis Luigi Censi

 

Guidoncino del Club
Anno di fondazione
1985
Club
n. 22434
Distretto
2090

Prossimi eventi

Abbiamo 251 visitatori e nessun utente online

T1819IT PMS C

End Polio

congresso Amburgo
Vai all'inizio della pagina