Giornata dell’inclusione. Domenica 19 giugno 2022, i Rotary club di Jesi e Altavallesina-Grottefrasassi, rappresentati rispettivamente dai presidenti Pietro Aresta e dall’omologo Fabrizio Perini, si sono ritrovati presso il centro Rugby di Jesi, per il tradizionale appuntamento dedicato alla disabilità.

WhatsApp Image 2022 06 21 at 11.43.44

Una iniziativa corale, alla cui riuscita hanno virtuosamente collaborato vari soggetti: dal distretto 2090, al distretto Rotaract, rappresentato da Alessandro Ferretti, dal Rotaract cittadino, presente la presidente Irene Montali, all’Anfass. In verità, solo un punto di arrivo, rispetto ad un percorso ben più lungo, cominciato mesi orsono con il progetto distrettuale, realizzato in sinergia con l’associazione Monsub, e dedicato alle immersioni. Un corso questo, che ha regalato grandi emozioni, sia ai partecipanti, Matilda Fiori e Adriano Minetti, che agli assistenti, Angela Agostini, Cristina Galtelli, Pamela Imperio ed Angela Agostini, tutti premiati dai vertici Rotary. Ventuno gli ospiti, tra ragazze e ragazzi con varie disabilità, oltre ai familiari, per una manifestazione tesa a rappresentare anche un momento di vicinanza alle famiglie.

WhatsApp Image 2022 06 21 at 11.43.56

Tutto è cominciato la mattina, con la tradizionale partita di rugby, cui hanno partecipato gli atleti della Rugby Jesi ‘70, presente il presidente Luca Faccenda. Poi il momento di convivialità, cui si è unito, per un saluto, il sindaco di Jesi Massimo Bacci. Visibilmente compiaciuti il governatore del distretto 2090 Gioacchino Minelli ed il presidente di Anfass Jesi Antonio Massacci.

Nel pomeriggio, la premiazione ed i riconoscimenti a tutti i partecipanti, con medaglie e targhe commemorative, realizzate su progetto del socio Stefano Taddei, in rispetto al principio ispiratore dell’evento, mirante all’inclusione e, dunque, al riconoscimento dell’impegno di tutti i partecipanti ed alla loro gratificazione.

WhatsApp Image 2022 06 21 at 11.44.09

A seguire ancora tanto divertimento, con varie attività: musica, balli e l’esibizione della Compagnia Circoplà, scuola di circo. Un lavoro di squadra, coordinato brillantemente dal socio Maurizio Marchegiani, reso ancor più piacevole dai dolcetti offerti dal socio Luca Gastreghini, ed impreziosito dai gadget donati ai presenti: zainetto, cappellino e telo, ovviamente “targati” Rotary! Un evento, insomma, capace di donare grandi emozioni e certamente tra i più belli e rappresentativi dei valori rotariani.

Fabrizio Perini

Il Rotary Club Altavallesina-Grottefrassasi ha partecipato all’incontro organizzato domenica 22 maggio 2022 dai vertici distrettuali, coadiuvati dagli amici del Rotary Club Città di Castello, nella splendida cornice della Sala Gotica del Museo del Duomo di Città di Castello.

Si parlava di sostenibilità ambientale, quindi si spaziava dall’efficientamento energetico alla valorizzazione degli ambienti naturali, alla salvaguardia di flora e fauna.

Il Governatore aveva chiesto, oltre alla semplice presenza, a tutti i club del distretto, di presentare un progetto inerente alla tematica ambientale: il nostro Club, ha partecipato con un progetto intitolato “Da abbazia ad abbazia”, un percorso mistico/naturalistico, da realizzare all’interno del Parco Gola della Rossa, che coinvolge i territori di Genga ed Arcevia, perché parte da San Vittore di Genga, attraversa il centro di Genga per raggiungere la chiesa di Sant’Ansovino, ad Avacelli di Arcevia. 

WhatsApp_Image_2022-04-27_at_11.20.52

Si tratta di un percorso sia pedonale che ciclabile, che coniuga la valorizzazione del territorio, e rievoca sentimenti mistici, avvicinando le persone ad una dimensione che considera la terra come il nostro unico e condivisibile valore, senza distinzione alcuna tra i popoli.

Il nostro progetto, tra circa una dozzina di progetti totali, ha ricevuto molti apprezzamenti e numerosissime richieste per sapere se fosse già fruibile.

Fabrizio Perini

I cittadini del Comune di Maiolati Spontini hanno risposto in maniera massiccia all’offerta del Rotary Club AltaVallesina GrotteFrasassi, che ha offerto un servizio di prevenzione sanitaria, attivando delle visite mediche gratuite a favore della popolazione.

Infatti, lo scorso sabato 7 maggio 2022, presso il Centro Comunale 6001 di Moie di Maiolati Spontini, su richiesta del Rotary Club AltaVallesina GrotteFrasassi, un dermatologo, Dott. Giorgio Filosa, una biologa nutrizionista, Dott.ssa Jane Romaldoni, ed un otorino, Dott. Andrea Mazzarella, hanno messo a disposizione in maniera del tutto gratuita la propria professionalità, con visite mediche per  circa ottanta persone.

Sabato 7 Maggio 2022, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, presso il Centro Comunale 6001, Via Carducci 29 a Moie di Maiolati Spontini si terrano visite mediche gratuite a favore della popolazione a cura del nostro Club. Saranno presenti i dottori: dott.ssa Jane Romaldoni, dalle ore 9.00 alle ore 11, Biologa Nutrizionista che si occuperà di valutazione dello stato nutrizionale mediante un breve colloquio anamnestico e misurazioni antropometriche al fine di migliorare lo stile di vita; dott. Giorgio Filosa, dalle ore 9.00 alle ore 11.30, Specialista in Dermatologia che si occuperà di controllo dei nei; dott. Andrea Mazzarella, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, Specialista in Audiometria che si occuperà di controllo dell’udito.

L'iniziativa si inserisce nel novero dei progetti che il nostro Rotary Club mette a disposizione della cittadinanza nel settore della prevenzione sanitaria. Approfittiamo per ringraziare la dottoressa Romaldoni, il dottor Filosa e il dottor Mazzarella per aver messo a disposizione le loro competenze. Ringraziamo inoltre il Sindaco Tiziano Consoli e l’Amministrazione Comunale di Maiolati Spontini per la disponibilità e la collaborazione.

Fabrizio Perini

Presidente Rotary Club Altavallesina-Grottefrasassi

Guidoncino del Club
Anno di fondazione
1985
Club
n. 22434
Distretto
2090
T2022IT RGB   End Polio   houston22

Abbiamo 159 visitatori e nessun utente online

Vai all'inizio della pagina